Associare un progressivo a una lista di record

Pu? esser utile affiancare a ciascun record di una lista, proveniente da una query select, un numero progressivo (attenzione non si tratta di un campo della tabella autoincrementante ma di un elemento a s??).
Per rendere meglio l’idea, si supponga di avere una tabella come la seguente:

CREATE TABLE `table1` (  `name` varchar(20) default NULL,  `machine` varchar(20) default NULL) 

Lo scopo ? di effettuare una select in cui accanto al nome utente appaiano sia il nome macchina che un numero progressivo di ordinamento.
A tal fine si deve ricorrere, prima dell’effettuazione della select, alla creazione di un contatore, mediante la dichiarazione di una variabile il cui valore sar?? impostato a 0 (zero). La variabile @ListaNumerica verr?? incrementata di una unit?? per ciascun record trovato nella query.

mysql> set @ListaNumerica = 0;Query OK, 0 rows affected (0.00 sec)mysql> SELECT @ListaNumerica := @ListaNumerica +1 AS Lista, Name, Machine from table1;+-------+-------+----------+| Lista | Name  | Machine  |+-------+-------+----------+|     1 | jack  | radio    ||     2 | jack  | computer ||     3 | jack  | cdplayer ||     4 | bill  | radio    ||     5 | bill  | shoes    ||     6 | larry | shoes    ||     7 | larry | trouser  ||     8 | larry | gps      |+-------+-------+----------+8 rows in set (0.00 sec)

Zeroshell

Come dichiarato sul sito “Zeroshell ? una distribuzione Linux Live CD il cui scopo ? fornire i principali servizi di rete di cui una LAN necessita”. Tra ke caratteristiche pi? interessanti :

  • estrema compattezza del sistema operativo
  • supporto per LAN (DNS, routing ecc) – WAN – VPN
  • Server RADIUS
  • syslog server
  • arpwatch monitor (per l’identifiaczione di eventuali anomalie a livello di comunicazione tra apparati hardware).

    Zeroshell funziona su box x86 con almeno un Pentium a 233Mhz, 128MB di RAM, un lettore CDROM ATA o adattatore ATA per Compact Flash (CF) se si preferisce fare il boot da questo tipo di supporto.?? supportata qualsiasi scheda grafica e porta seriale RS232 per la funzione di terminale a carattere.
    Sono supportati device di storage quali dischi IDE, SATA, SCSI e USB per la memorizzazione del database di configurazione.Per maggiori informazioni e download:
    ZeroShell

  • Cosa ? il port forwarding

    Mediante il portforwarding (o port forwarding), facendo un discorso molto generale, si effettua l’instradamento delle richieste che arrivano a un IP a un altro IP. Un esempio chiarir?? meglio il concetto.

    Si supponga di avere una connessione casalinga con una comune linea adsl, un router e un server web in locale e si vogliano far vedere delle pagine html a un amico, un conoscente, un’amante. Ci? di cui c’? bisogno ??: indirizzo IP pubblico assegnato dal provider (si pu? trovare nei pannelli di monitoraggio presenti in tutti i router) e l’indirizzamento di tutte le richieste http che arrivano all’indirizzo pubblico verso la postazione web server. Quando si concretizza questa operazione, il nostro amico digitando l’indirizzo IP pubblico, fornito dal provider, sul suo browser visualizzer?? le pagine html.
    Va da s?? che non ? possibile effettuare port forwarding verso la stessa postazione con lo stesso servizio, o meglio utilizzando la stessa porta TCP.

    Windows 98 chiede la password di rete per accesso a XP

    Il problema della richiesta della password di rete per l’accesso a Windows XP ? ampiamente sentito e dibattuto su parecchi forum.
    S’immagini una mini rete composta da 2 pc, i cui sistemi operativi siano Windows 98 e Windows XP. Quando dal pc equipaggiato con Windows 98 si tenta l’accesso a una risorsa disponibile in condivisione su Windows XP, quest’ultimo per consentire l’accesso chiede una password di rete tra l’altra mai impostata. Perch???
    La risposta sta nella differente gesione delle condivisioni e dalla diversa architettura che hanno i due Windows. Monoutente Windows 98, multi utente Windows XP.
    Per ovviare a questo problema, ? sufficiente aggiungere alla postazione con XP un account ed assegnare a quest’ultimo i privilegi di accesso a una cartella condivisa.

    Classi indirizzi IP privati in VPN

    Per la connessione in VPN tra due unit?? remote (per unit?? qui s’intende reti) ? necessario, oltre ad avere gli indirizzi IP pubblici, assegnare degli indirizzi IP privati alle reti che dovranno comunicare tra loro.
    La classe di assegnazione (A, B, C) ? del tutto indifferente. Ad esempio:

    network sede A: 192.168.0.0
    network sede B: 192.168.1.0
    network sede B: 192.168.12.0

    Suddividere una stringa di testo

    A volte risulta utile suddividere una stringa in pi? elementi in modo da avere la serie indipendente di elementi che la compongono.
    Si consideri il seguente script PHP di esempio in cui si abbia una stringa di questo genere:

    $stringa="Come suddividere una stringa di testo";$stringa=explode(" ", $stringa);echo "Cos? si ha la composizione dell'array ottenuto
    ";print_r($stringa);echo "
    In questo modo, invece si ha la rappresentazione di ciacun elemento dell'array:
    ";echo "$stringa[0]
    ";echo "$stringa[1]
    ";echo "$stringa[2]
    ";echo "$stringa[3]
    ";echo "$stringa[4]
    ";echo "$stringa[5]
    ";

    Per spezzare la stringa in pi? parti ? necessario passare alla funzione explode() il carattere separatore, cio? il carattere che separa le varie parole da cui ? composta, ricompreso tra doppi apici. Nell’esempio, trattandosi di uno spazio si ? utilizzato ” “.
    Se la stringa fosse stata:
    $stringa=”2006/02/21″;
    e avessimo voluto scomporla in pi? parti, avremmo dovuto esplodere la stringa in questa maniera:
    $stringa=explode(“/”, $stringa);
    L’esempio sopra riportato si pu? utilizzare per separare giorno mese e anno di una data.

    Velocizzare Windows Xp (5)

    Per sfruttare al meglio la propria postazione pc e velocizzare l’avvio di Windows XP, si pu? disabilitare il servizio di indicizzazione di Windows Xp (o di Windos 2000). Questo servizio, attivato di default, fa in modo che venga tenuta traccia – al fine di migliorare le prestazioni in fase di ricerca file – di ciascun file creato sul disco. Se non vengono effettuate di continuo ricerca all’interno del filesystem, si pu? disabilitare il caricamento automatico di questo servizio.

  • menu Start
  • esegui …
  • services.msc
  • Invio
  • cercare “Servizio di indicizzazione”
  • click con il tasto destro voce Propriet??
  • Disabilitare il servizio

    Le prestazione, soprattutto in fase di avvio e di chiusura, ne trarranno beneficio.

  • Quali porte utilizza una connessione L2TP over IPSec

    Se si deve accettare una connessione di tipo L2PT over IPSec e ci si trova dietro a un firewall o a un router si deve consentire il traffico verso le porte UDP 5500, che consente il NAT attraverso IPSec, UDP 1701, che abilita il traffico L2TP, e la UDP 500 per consentire le operazioni richieste da IKE, cio? dall’Internet Key Exchange.