Ogni tanto

Di tanto in tanto, ho la certezza che sto per prendere una fregatura; l’esperienza mi ha insegnato ad annusare l’aria, nonché a cogliere quel qualcosa di non definito che, però, stona col contesto.

Il sesto senso mi suggerisce di sedermi sulla riva ad aspettare l’onda di piena, da semplice spettatore, non più da protagonista: si può fare.

Rispondi