Re del Caos

Non sono mai stato un tipo tranquillo, lo devo ammettere; una certa vivacità mentale, soprattutto, e spesso una profonda irrequietezza emotiva mi hanno sempre caratterizzato.

Negli ultimi mesi, però, il mio Caos ha assunto dimensioni e forme assolutamente a me ignote: in questo brodo primordiale – torno lentamente alla mia natura – mi trovo perfettamente a mio agio, a casa, a casa mia.

Un altro al mio posto impazzirebbe.

Io no.

2 commenti su “Re del Caos”

I commenti sono chiusi.