Vólti

Treno.

Osservo volti. Assonnati, isolati, immobili, svuotati, inespressivi, fondamentalmente tristi.

Pare il treno della speranza che, però, guardando così di primo acchito pare latitare.